Ritorno a Toledo

12 Novembre 2012    Presentazione del romanzo presso la Sala dei  Baroni al  Maschio Angioino di Napoli con la partecipazione dell’ Editore di  Homo  Scrivens Aldo Putignano e di Claudio Calveri

Toledo è una città immaginaria del sud dell’Europa che si affaccia sul mare; fra le sue strade si incrociano i destini e le vite dei protagonisti di una storia dei nostri tempi. Nora è una pittrice di trent’anni che per mantenersi lavora in una multinazionale francese, un negozio della grande distribuzione nel quale si vende l’arte al pubblico di massa. Temi è un suo collega, gran lavoratore, che non riesce a trovare la sua strada, non ha ideali, non ha mete, e vive avvitandosi in situazioni senza via d’uscita.

Ritorno a Toledo - copertina

Tra storie d’amore sbagliate, dubbi e angosce legate all’impossibilità di sentirsi realizzati, i due sperimentano su di sé tutto quanto c’è di disumano in una società che ci lascia senza via d’uscita, vittime della nuova povertà, della globalizzazione del mercato, della fatica di badare alla mera sussistenza, con in tasca giusto i soldi per pagare l’affitto, le bollette e la spesa, ma con l’anima vuota, in piena crisi.

“Sto ancora qua. A cantare sta canzone a squarciagola come quando avevo venticinque anni. Che mò ne tengo trenta. Pare poco ma non lo è. Pare niente. Ma non lo è. È tutto. Quando invece che venticinque anni ne hai trenta. Ti guardi allo specchio e scopri le prime rughe d’espressione. Ancora non hai combinato un cazzo e già c’hai le prime rughe d’espressione. Ancora non hai combinato un cazzo e perdi il tempo a cantare a squarciagola un pezzo delle Hole, immaginando di essere per una volta bionda e maledetta, con la matita sciolta sotto gli occhi e un diadema finto sulla testa. Ma non lo sei. Non sei bionda e non sei maledetta, anzi…”.

IMG_4980_2
IMG_4992_2
IMG_4995_2
IMG_4998_2
Il 26 gennaio 2013, il romanzo è stato presentato anche presso la  libreria  Mondadori di Roma con  la partecipazione dell’Editore di Homo Scrivens Aldo Putignano. A moderare Daniela Bolognetti