Cinque idee per un Natale sostenibile

biglietti di auguri natalizi, biglietti natalizi personalizzati

Ciao e bentornati nel mio blog! Oggi esco allo scoperto e confesso: il mio momento preferito dell’anno è il Natale. Sono un’appassionata di decorazioni, adoro fare l’albero e il presepe, impacchettare regalini per tutti (possibilmente fatti a mano), preparare biscotti e tisane invernali, ascoltare vecchie canzoni natalizie, possibilmente jazz.

Quello che mi tormenta però da sempre è l’altra faccia della medaglia. Il consumo enorme  di plastica e imballi di vario genere che ruotano attorno a questa festività e che la rendono assolutamente e inspiegabilmente dannosa per il pianeta. Mi sono quindi chiesta se fosse possibile lavorare per ottenere un Natale sostenibile ed ecco le mie cinque piccole idee per andare in questa direzione.

1. Tag chiudipacco in carta piantabile. Tutti noi amiamo decorare i nostri pacchetti con delle tag chiudipacco. Io ne compravo grandi quantità, addirittura di quelle adesive che poi attaccavo direttamente alla carta del pacchetto e che finivano nell’indifferenziata. Quest’anno ho deciso di crearne di mie, stampate a mano con inchiostri ad acqua ma soprattutto realizzate in carta piantabile. Finite le feste, scartati i pacchetti, che io realizzo esclusivamente con carta kraft riciclata, queste tag chiudipacco possono essere messe in vaso, e, una volta annaffiate, daranno vita a una vera piantina di Non ti scordar di me. Un messaggio di vita oltre che d’amore.

2. Biglietti di auguri in carta riciclata. Ecco un’altra idea che non fa male all’ambiente. Se anche voi amate accompagnare i regali importanti con una dedica, con delle parole speciali scritte di vostro pugno, beh, avrete bisogno di un biglietto fatto come si deve. Chi non hai mai comprato quei set di biglietti in carta plastificata lucida con decori natalizi standardizzati magari stampati in Cina? Io quest’anno dico no e ho creato un set di biglietti natalizi fatti a mano in carta riciclata compresi di busta in carta kraft. I decori natalizi che li caratterizzano sono sempre stampati a mano con inchiostri ad acqua e sono ispirati a degli antichi ricami svedesi. La carta che ho scelto è una pregiata Favini Crush, prodotta in Italia a basse emissioni energetiche e ricavata dagli scarti delle lavorazioni agroindustriali del mais. Cosa c’è di più ecosostenibile?

3. Album foto natalizio personalizzato. Quest’idea mi è venuta mentre riguardavo le foto dei Natali passati. Chi come me ama stampare e conservare le sue foto per poterle riguardare di tanto in tanto, amerà questo piccolo album personalizzato che può essere anche appeso alla parete diventando un delizioso elemento di arredo. Stampato a mano con inchiostri ad acqua su carta riciclata.

4. Quaderni con tag in carta piantabile Semina Parole. Ma veniamo alle idee regalo vere e proprie. Un quaderno, un taccuino o un mini quaderno stampati a mano in carta riciclata con la tag in carta piantabile “Semina Parole” sono la mia proposta per un piccolo regalo ecologico, sostenibile e che porta con sé un messaggio profondo d’amore. Chi semina parole ottiene la vita!

5. Set di quaderni con la stella di Natale. Per finire c’è l’intramontabile set di quaderni stampati a mano su carta kraft con la Stella di Natale. Quando ero piccola mi ricordo che mia nonna comprava sempre una pianta di Euphorbia Pulcherrima che poi metteva nell’ingresso della sua casa per accogliere gli invitati il giorno del 25. Dopo qualche mese quella pianta faceva sempre una brutta fine non essendo nata per i nostri climi e veniva buttata via. Mi ha sempre fatto rabbia questa cosa. Così ho pensato di intagliare un timbro che ritraesse le stelle di Natale e adornare dei quaderni con il loro caratteristico colore rosso. Non è meglio regalare dei quaderni in carta riciclata che una pianta che poi dopo un po’ si butterà via?

E voi? Come avete pensato di rendere più sostenibile il vostro Natale? Se avete idee o suggerimenti da condividere, scriveteli nei commenti! Noi ci risentiamo presto sempre qui, nel mio blog.

 

No Comments

Inserisci un Commento: