Carta piantabile: cos’è e come si usa

• Buongiorno e bentornati nel mio blog! • Oggi voglio parlarvi di un materiale che mi sta molto a cuore e che sta diventando per me un vero must: la carta piantabile. • Per chi è attento alla natura e desidera contribuire alla sostenibilità, questa carta ecosostenibile può diventare una risorsa infinita: può essere utilizzata per impreziosire regali, per dare un valore aggiunto...

Read More

Rallentare con la creatività: intagliando si impara

••• Ciao a tutti e bentornati nel mio blog. ••• Oggi torno a scrivere per parlarvi di una cosa che mi sta molto a cuore: la lentezza. ••• Nelle ultime settimane, presa da una serie di scadenze, mi sono ritrovata a sostenere dei ritmi forsennati senza concedere a me stessa un attimo di tregua. Non riuscivo a staccare nemmeno di notte, continuando a...

Read More

Cinque regole d’oro per stampare un timbro fai da te

••• Da dove si comincia per stampare un timbro fai da te? ••• Nelle scorse settimane ci siamo concentrati sulle varie fasi del lavoro per ottenere un timbro fai da te. ••• Abbiamo parlato di come si imposta il disegno e di come si trasferisce sulla gomma e poi abbiamo affrontato il discorso dell'intaglio vero e proprio. ••• Ma, una volta intagliato, il timbro...

Read More

Prepariamo un timbro fai da te: trasferiamo il disegno sulla gomma

••• Il mese di febbraio prosegue con i post sui timbri fai da te. ••• Oggi parliamo di un'altra fase preliminare a quella dell'intaglio vero e proprio: il trasferimento del disegno dalla carta alla gomma. ••• Avevo già parlato di come si fa un timbro fai da te qui ma adesso vorrei entrare più nel dettaglio per spiegare bene tutte le varie fasi della lavorazione....

Read More

Preparare i disegni per un timbro fai da te: 5 consigli utili

••• Come si fa a preparare i disegni per un timbro fai da te? ••• In passato ho pubblicato una serie di articoli su come intagliare timbri. ••• Questa tecnica artigianale rimane a tutt'oggi la mia preferita perché mi consente di esprimere al meglio la mia creatività, ottenere stampe con uno stile tipografico molto vicino al mio background editoriale e contemporaneamente rilassarmi mentre la...

Read More

Il taccuino delle intuizioni brillanti

••• Hai presente quel momento in cui riesci a focalizzare l’idea geniale che non ti aspettavi? ••• L’istante preciso in cui ti sembra che finalmente i pezzi del puzzle combacino e hai chiara la visione di quello che farai? ••• Che tu sia una scrittrice in cerca della trama perfetta o una chef che lavora da mesi su una ricetta per renderla unica. Che tu...

Read More

Un quaderno per la self-awareness d’autunno

••• Una delle cose di cui sono pienamente convinta è che il periodo autunnale inviti al raccoglimento e alla riflessione. ••• Puoi usare questo tempo ovattato e sospeso tra l’esplosione estiva e il torpore invernale, per riflettere su te stessa e fare della sana self-awareness. ••• Letteralmente questa parola si può tradurre come “autocoscienza” e nella nostra cultura ha un valore molto profondo, legato...

Read More

Rispettare la natura nel proprio lavoro: un impegno sostenibile

••• Eccoci per un nuovo appuntamento nel diario de LaTuaMomis. ••• Oggi voglio parlarvi di un argomento che mi sta molto a cuore e che riguarda la mia quotidianità. La domanda è questa: è possibile rispettare la natura nel proprio lavoro? Per me è un impegno di assoluta preminenza. E mi sono resa conto nel tempo che è anche sostenibile. ••• Quando ho...

Read More

Creatività quotidiana: un toccasana per lo spirito

•••  Ciao a tutti! Oggi vorrei parlarvi di un argomento che mi sta molto a cuore. Si tratta di quella che io chiamo la creatività quotiana ed è una pratica che, a mio parere, fa bene allo spirito e anche al corpo. ••• Tempo fa mi è stato regalato un libro bellissimo che si intitola Draw every day, draw every way (che più...

Read More

Ritrovare la lentezza in cinque semplici mosse

••• Aprile è arrivato e ci parla di lentezza. ••• Da sempre sono un'ambasciatrice della lentezza anche se ciò non significa che io riesca sempre a rallentare i miei ritmi. Anzi. ••• Spesso e volentieri riempio le mie giornate all'inverosimile e mi ritrovo a forzare i ritmi lavorando anche dieci ore di seguito per poi mangiare al volo schifezze precotte e infilare nei...

Read More